benne-cave e miniere-vtn

Le attrezzature per cava e miniera di VTN, azienda leader nel settore, sono specificatamente progettate e costruite per venire incontro agli operatori di un settore così particolare. Si tratta infatti di prodotti che garantiscono performance elevate unite alla grande resistenza nel tempo. Questo tipo di attrezzatura è inoltre pensata per offrire efficienza soprattutto in termini di capacità produttiva oraria.

I prodotti VTN vengono impiegati per la manutenzione di cave e miniere e per la loro riqualificazione e sistemazione, che comprende il riempimento di eventuali buche e scavi. Le attrezzature per cave e miniere di VTN hanno una struttura estremamente compatta, realizzata in Hardox, acciaio dalle caratteristiche di resistenza impareggiabili, e sono progettate per raggiungere con facilità punti difficili e lavorare con materiali anche molto resistenti e voluminosi.


Benne VTN per diversi terreni

  • Benna blocchi per pala gommata: indispensabile su terreni irregolari dove, per la movimentazione di massi e blocchi, costituisce pericolo l’utilizzo delle forche.
  • Ripper, idoneo per l’estrazione (disgaggio) di massi da terreni rocciosi.
  • Benna carrara, specificatamente progettata per impiego nelle cave di marmo e di granito.
  • Benna hard rock per impieghi gravosi, scavo e carico di materiali altamente abrasivi, estrazione diretta in cava e miniera, lavorazioni su terreni duri e rocciosi. La sua struttura presenta rinforzi maggiorati nei punti di massima sollecitazione e d’usura e lateralmente sui fianchi. Presenta doppio fondo e doppio stampato.
  • Forca da cava ottima nel ribaltamento di banconate e nella movimentazione di blocchi e massi di grandi dimensioni.
  • La benna scogliera VTN è destinata ad operazioni di movimentazione ed al successivo carico di massi e blocchi di grandi dimensioni. Il profilo svasato e allungato ne favorisce la penetrazione. È realizzata con materiali anti-usura e rinforzata nei punti soggetti a criticità per meglio assorbire lo sforzo derivante dall’impiego gravoso e dalle applicazioni più impegnative.
Condividi su:
Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn